Continuando a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookies al fine di assicurare il suo corretto funzionamento Maggiori informazioniOk

News

Pubblicato il: 12/02/2015 RENT TO BUY: Disciplina dei contratti di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili (DL. 133/2014 art. 23) - tale disciplina si riferisce ai "contratti, diversi dalla locazione finanziaria, che prevedono l'immediata concessione del godimento di un immobile, con diritto per il conduttore di acquistarlo entro un termine determinato imputando al corrispettivo del trasferimento la parte di canone indicata nel contratto". Si tratta di una tipizzazione legale di un'operazione, nota da decenni nel mercato immobiliare anglosassone, denominata RENT TO BUY. Lo schema prevede un contratto di locazione, corredato dal patto secondo cui, quando l'importo dei canoni pagati per un certo tempo abbia raggiunto la cifra stabilita come prezzo per la cessione della proprietà dell'immobile, l'iniziale locazione si converte in compravendita. Il RENT TO BUY consente alle parti di finanziarsi reciprocamente (consente al proprietario dell'immobile di ricavare reddito prima ancora della vendita, e all'acquirente di prenotare l'investimento futuro, traendo però immediata utilità dal godimento del bene) senza ricorrere a banche o altri intermediari specializzati. PER APPROFONDIMENTI E' POSSIBILE FISSARE UN APPUNTAMENTO PER PARLARE CON I NOSTRI PROFESSIONISTI FIDUCIARI.